Utilizzo richiami vivi appartenenti agli ordini Anseriformi e Caradriformi nella stagione venatoria 2019/2020